Mente Locale

Mente Locale – Ristorante
Via Ripa, 5 – 82020 Fragneto Monforte (BN)
Tel. 0824 98 18 22
Cell. 331 264 82 75

Nel cuore del Sannio, nel caratteristico borgo di Fragneto Monforte, troviamo una bella realtà della nostra ristorazione: MENTE LOCALE (http://www.mentelocale.info/). Nata nel 2013 da un’iniziativa di Pietro, fragnetano verace come i prodotti che vi si possono gustare, MENTE LOCALE propone un ambiente giovanile, vivace, dove provare piatti della tradizione rivisitati, ma anche proposte singolari come il menù di mare, soprattutto considerando che ci troviamo in pieno entroterra campano.

La location, ricavata in una vecchia cantina all’entrata del paese, è caratterizzata dalla presenza di pietra viva e, in contrasto, da elementi moderni utili a creare un ambiente tradizionale ma che, allo stesso tempo, strizza l’occhio all’attualità e al futuro: già da come si presenta, MENTE LOCALE mette subito in chiaro la propria filosofia.

Bancone principale

Ispirati dal nome, ci siamo concentrati sul menù di terra, assaggiando alcune prelibatezze della campagna beneventana: i gradevoli salumi locali, il formaggio fresco, il flan di broccoli, il carciofo dorato, bruschette con olio, pomodorini e olive, uno strepitoso uovo su provola calda e tartufo, tanto per cominciare…

Formaggio fresco, prosciutto, salsiccia stagionata e bruschetta condita con olio, pomodorini e olive
Flan di broccoli, uovo su provola calda e tartufo, fagioli piccanti e carciofo dorato

Il piatto forte (consigliatissimo!) sono le taccole, un tipo di pasta casareccia con i ceci e il guanciale, accompagnato, per chi ama mangiare piccante, dal peperoncino fresco: ve ne verrà servita una bella ciotola e sarete direttamente voi a decidere la quantità (non esagerate mi raccomando…!). Da segnalare anche le orecchiette con broccoli e salsiccia, ovviaMENTE locali!

Taccole con ceci e guanciale
Ciotola di peperoncini

Tra i secondi, la carne la fa da padrona: abbiamo apprezzato la tagliata di manzo, ma ancora di più lo spiedino di filetto di maiale in crosta di pancetta, serviti entrambi con patate al forno.

Spiedino di filetto di maiale e pancetta, contorno di patate

Per il vino affidatevi pure alla competenza di Pietro: la proposta è esclusivamente e orgogliosamente, come sottolinea il patron, di sole cantine sannite. Noi abbiamo provato Janico (aglianico DOP) della cantina Torre a Oriente di Torrecuso (http://www.torreaoriente.com ), elegante e morbido, oltre che soddisfacente nel rapporto qualità prezzo.

Il vino, Janico (Aglianico DOP) della cantina Torre a Oriente

Per completare: un buon tortino al cuore di cioccolato fondente o la torta fatta in casa con ricotta e pera.

MENTE LOCALE vale sicuramente una sosta! Tradizione e innovazione sapranno soddisfare i vostri palati di viandanti alla ricerca del gusto.

Precedente Siamo "furestieri", ma il buon cibo ci fa sentire sempre a casa. Successivo Osteria VinCanto

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.